COME RICONOSCERE UNO SPUMANTE DI QUALITÀ
Breve guida ai vini sparkling

sarteano (siena)
COME RICONOSCERE UNO SPUMANTE DI QUALITÀ
Breve guida ai vini sparkling

Sono i vini delle feste per eccellenza eppure sembra che non siano in molti a saperne riconoscere la qualità. Oltre al classico esame organolettico che prende in considerazione gusto, vista e profumi del vino, per riconoscere la qualità di un buono spumante è fondamentale esaminare le bollicine.

Più le bollicine sono piccole, fitte e con un moto ascensionale lento ma costante, più lo spumante è di qualità. Bolle grandi qualità bassa.

È poi importante sapere che esistono due modi per produrre spumante, il Metodo Classico e il Metodo Charmat. In parole povere con il Metodo Classico le bollicine si formano direttamente in bottiglia con una seconda fermentazione mentre, con il secondo, si procede a una rifermentazione in grandi vasche di acciaio chiuse ermeticamente.

Anche Cantina le Buche ha prodotto un suo vino spumante, il Brut Zelìa 100% Syrah che si presenta con numerose bollicine a grana fine, aromatico e fresco. È l’ideale da gustare come aperitivo ma anche per accompagnare le vostre cene o per brindare al nuovo anno.


SCOPRI ZELÌA BRUT



Richiedi informazioni

Se desideri maggiori informazioni o prenotare presso di noi, compila il form con la descrizione di cosa desideri. Saremo felici di risponderti.