LE FASI DELLA VENDEMMIA
Come nasce il vino italiano

sarteano (siena)
LE FASI DELLA VENDEMMIA
Come nasce il vino italiano

La vendemmia è un momento importante per la produzione di vino, è il momento in cui i produttori vedono il frutto di tutti i sacrifici e di tutti i lavori eseguiti durante l’anno.
In cosa consiste però la vendemmia? Vediamolo insieme.

La raccolta è sicuramente la parte più conosciuta ma forse non tutti sanno quanto questa fase sia delicata. I grappoli vengono tagliati con apposite forbici e, solitamente, vengono scelti i grappoli migliori quelli privi di muffe, e adagiati nei cesti e nelle cassette per poi essere portati in cantina per la pigiatura. È molto importante che fra la raccolta e la pigiatura passi il minor tempo possibile per evitare che gli acini si deteriorino.

Prima di essere pigiati i grappoli si procede con la diraspatura, una macchina separa gli acini dai raspi e dalle foglie rimaste. Si tratta di una fase molto importante per evitare che delle impurità contamino il futuro vino.

A questo punto si può procedere con la fermentazione che può essere “in bianco” o “in rosso” per poi proseguire con la fase dell’invecchiamento che può durare molti mesi.

Una volta terminati tutti questi processi potremo gustare un ottimo vino!

Se anche voi volete seguire la vendemmia in vigna e i processi di lavorazione in cantina, venite a trovarci nel nostro Wine Resort Le Buche.



SCOPRI L’OFFERTA


Richiedi informazioni

Se desideri maggiori informazioni o prenotare presso di noi, compila il form con la descrizione di cosa desideri. Saremo felici di risponderti.